Report 30 aprile 2017 – i 40 anni delle Madri …. 10 anni di Kabawil

Questa domenica …. per tutti noi non è una domenica qualunque, già appena svegli sentiamo addosso un atmosfera particolare, un emozione che ci batte dentro, che dalla gola va verso il cuore. Tra di noi c’è chi ha già vissuto negli anni passati questo tipo di emozione ma oggi avverte che non è lo stesso, e chi invece per la prima volta a Buenos Aires, si trova a condividere questi momenti con quelle donne straordinarie che hanno segnato la storia che sono “Las madres de Plaza de Mayo”. Continua a leggere

Pubblicato in America Latina, Argentina, Buenos Aires, Caravana, Desaparecidos, Diritti umani, Ecunhi, Kabawil, madres, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

REPORT CAROVANA 28 APRILE – IMPRENTA CHILAVERT E INAUGURAZIONE MOSTRA MADRES LIBRES

Venerdì 29 aprile la giornata comincia con la visita all’Imprenta Chilavert, una delle 150 imprese argentine recuperate dai lavoratori negli anni post crack economico e ancora oggi in produzione.

Entriamo nello stabilimento che nel 2002 fu occupato dai suoi operai dopo la chiusura da parte della proprietà. Martin ed Ernesto ci spiegano quanto dura sia stata la resistenza operaia, sempre sostenuta dal quartiere. Altrettanto dura, a loro avviso, è stata la trasformazione personale di ognuno di loro: da semplici operai di una tipografia, si sono dovuti trasformare in amministratori e costituirsi in cooperativa. Oggi una assemblea periodica di tutti i soci e i lavoratori applica il concetto di partecipazione e di democrazia. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Kabawil celebra i 40 anni di lotta delle Madres de Plaza de Mayo

L’Associazione Kabawil è a Buenos Aires per partecipare alle celebrazioni del 40esimo anniversario dell’Associazione Madres de Plaza de Mayo. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Report Giovedi’ 27 aprile 2017 – Ecunhi

Per i 40 anni di lotta delle Madres de Plaza de Mayo, presso l’ “Ecunhi – Espacio Cultural Nuestros Hijos”, si svolge un Festival del Folclore, con la partecipazione di importanti artisti del folclore argentino come Teresa Parodi, gia’ Ministra della Cultura argentina con il precedente governo di Cristina Kirchner, Victor Eredia, Liliana Herrero e il Gruppo folclórico Harbolito.

Festival folclórico homenaje a los #40Años de lucha de las #Madres [Asociación Madres de Plaza de Mayo]Con la conducció…

Posted by Juan Monasterio Fotografía on Friday, April 28, 2017


Le Madres inaugurano due mostre fotográfiche sulle Madri preparata dagli alunni dell’Ecunhi e una mostra collettiva sui “40 años de Memoria iluminada, sin olvido”, dove sono esposte tutte le bandiere donate alle madri e le magliette.
Vengono lette alcune delle poesie scritte dalle Madri e si esibisce il coro dell’Ecunhi.

Tuve el honor de coordinar una Muestra homenaje a los 40 años de Madres, junto a Alumnos del Ecunhi. En nombre del grupo queremos agradecer por ser parte de una noche cargada de emociones

Posted by Leonardo Majluf Fotografía on Friday, April 28, 2017

Prima delle esibizioni musicali viene letto il messaggio inviato dalla nostra Associazione all’ECUNHI che recita: L’Associazione Kabawil e’ felice di partecipare alle attivita’ dell’Ecunhi, uno spazio sociale e culturale inclusivo, dove “dalla memoria fertile delle madri” nascono e sono vivi gli ideali dei figli argentini desaparecidos, sempre vicini ai piu’ deboli.

Ellas no bailan solas, el Pueblo las abraza!

Posted by Eduardo Fisicaro on Friday, April 28, 2017

Poi  le Madri consegnano il “Panuelo”, massimo riconoscimento delle Madri alle personalita’ che si sono distinte per l’appoggio alla lotta delle Madres de Plaza de Mayo, a tre donne: Teresa Parodi, Teresa Garcia deputada e Anna Jaramillo Rettora dell’Universita’ Nazionale di Lanus.

Enrico Vecchiotti – Kabawil – El otro soy yo

Pubblicato in America Latina, Argentina, Buenos Aires, Caravana, Desaparecidos, Diritti umani, Ecunhi, Kabawil, madres, Senza categoria, Tango e milonga, Teatro | Contrassegnato | Lascia un commento

REPORT CAROVANA 26 APRILE – TANGO EN MADRES

Nella serata di mercoledì 26 aprile è in programma un concerto di tango presso l’Auditorum “Juana Azurduy”, ospitato all’interno della casa delle Madres, e lo spettacolo si preannuncia appetitoso anche per i non esperti di questo genere musicale.

Al solito, all’arrivo delle Madres la sala è già gremita e le donne col “panuelo” bianco vengono accolte con un lungo e caloroso applauso.

La serata è introdotta da Rita Cortese e vede come protagonisti il poliedrico Guillermo Fernández, poi la cantante Dolores Solá accompagnata alla chitarra da Diego Rolón e infine Rodolfo Mederos con il suo bandoneon. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Todos son mis hijos di nuovo a Roma, mercoledì 26 aprile

 

Mercoledì 26 aprile 2017 alle ore 19.00 ci sarà una nuova proiezione di TODOS SON MIS HIJOS, il documentario sulle Madres de Plaza de Mayo prodotto in occasione del 40° anniversario della loro lotta.

L’appuntamento rientra nella rassegna Orme della memoria del DeLollis Underground.

Vi aspettiamo!

 

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

REPORT 24 APRILE 2017 VISITA “ATAJO”, SISTEMA DI ACCESSO ALLA GIUSTIZIA PER LE POPOLAZIONI DELLE “VILLAS MISERIAS” ARGENTINE

 

Accompagnati da Demetrio Iramain, direttore della rivista delle Madres de Plaza de Mayo ¡Ni un paso atrás!, abbiamo conosciuto il progetto ATAJO (Agencia Territorial de Acceso a la Justicia), nelle Villas 21-24 (Barraca) e Villa Bajo Flores di Buenos Aires.

ATAJO è un programma istituzionale al Ministero Pubblico Fiscal che, attraverso avamposti nelle periferie argentine, effettua informazione sui diritti e permette l’accesso al sistema giudiziario alle persone più vulnerabili del paese, altrimenti escluse dal sistema dei diritti argentini.

Tra i casi più diffusi del sistema ATAJO sono quelli legati alla violenza contro le donne e alla violenza istituzionale, intesa come soprusi subiti dalle persone più povere da parte di figure istituzionali come polizia, esercito, personale medico negli ospedali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel sistema ATAJO lavorano équipe multidisciplinari di avvocati, psicologi e assistenti sociali che garantiscono un approccio integrato alla complessità dei problemi degli utenti.

Un servizio essenziale di prossimità nei quartieri più difficili della capitale e delle maggiori città argentine dove più diffusa è la povertà.

UN CAMINI MÁS CORTO PARA LLEGAR LA JUSTICIA.

#Carovana2017 #Madres40añosdelucha #madresdeplazademayo

Pubblicato in America Latina, Argentina, Buenos Aires, Caravana, Desaparecidos, Diritti umani, Kabawil, madres, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento