Le Madres de Plaza de Mayo hanno ricevuto le carte della dittatura

t_foto20140707151844

Da sx a dx: Mariotto, Rossi e Hebe

Ieri (lunedì 7 luglio 2014) a Buenos Aires, all’interno del Palazzo del Senato dellaProvincia di Buenos Aires, Hebe de Bonafini, accompagnata da Elsa de Manzotti, a nome di tutte le altre madri dell’Associazione Madres de Plaza de Mayo, hanno ricevuto dal Ministro della Difesa, Agustín Rossi, i documenti ufficiali della dittatura ritrovati a fine 2013. Questa è la seconda occasione di incontro e di condivisione di questi documenti: la prima si è avuta nell’aprile di quest’anno in occasione dei festeggiamenti del 37° anniversario dell’Associazione a cui ha preso parte anche Kabawil.

Durante la cerimonia di lunedì, a cui erano presenti anche il governatore di Buenos Aires, Gabriel Mariotto, la directora nazionale dei Diritti Umani, Stella Segado, la funzionaria del Ministero della Difesa, Graciana Peñafort, il Ministro della Giustizia di Buenos Aires, Ricardo Casal e altri parlamentari, Hebe ha  dichiarato: “Non avremmo mai pensato che qualcuno potesse condividere con noi questi documenti. Socializzarli come fa Rossi è una occasione unica, è meraviglioso che il popolo può avere tra le mani questi documenti e noi Madres lo ringraziamo per questo. Lo terremo sempre da conto in futuro, è parte della storia”. E ha aggiunto che questa non era altro che la richiesta dei propri figli, affinché tutto il popolo potesse sapere.

Leggi qui la dichiarazione di Hebe e il report della giornata.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argentina, Buenos Aires, Caravana, Kabawil, madres e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...